Scuola dell’Infanzia

I Cinquenni concludono il ciclo formativo 

Da marzo la chiusura repentina delle scuole dell’infanzia ha bruscamente interrotto i percorsi educativi previsti per i bambini, ma non il loro bisogno di relazioni, così superando molte difficoltà nel trovare gli strumenti idonei, le insegnanti hanno attivato nuovi canali di comunicazione con le famiglie e i bambini.

L’aspetto educativo a questa età si innesta sul legame affettivo e motivazionale ma se è vero che questo mestiere viene considerato come una sorta di missione, a questa missione bisogna metterci prima di tutto il cuore e arrivare a giugno con la certezza di aver seminato bene, perché un alunno non è un numero, un voto sul registro, non si può pensare di considerare i bambini in base a quanto studiano e apprendono.

Per tutti questi motivi abbiamo ritenuto opportuno soddisfare le richieste dei genitori e degli alunni di concludere l’anno scolastico con grandi festeggiamenti, grazie anche alla riduzione delle misure di lockdown.