Piano Scuola Estate 2021

La scuola che non si arrende…

Un altro anno scolastico è terminato. Un anno difficile per tutti, per i nostri ragazzi, per le loro famiglie, per i docenti. Un anno fatto di relazioni frammentate, di didattica a distanza e di mascherine che ci hanno fatto dimenticare la bellezza di un sorriso. Abbiamo continuato a dire ai nostri alunni, ai nostri figli che è il momento della responsabilità e che grazie a loro avremmo ritrovato la tanto attesa normalità.

L’ultima campanella è suonata ma la scuola non si è fermata e non si è fermata perché ha continuato con tutti i mezzi a disposizione e in altre forme, piena di volontà, guidata dal desiderio di ritrovarsi con i suoi alunni e di non spezzare il filo. Oggi, a un mese di distanza, è possibile fare un bilancio della scuola che non molla. Grazie alla tenacia della Dirigente prof.ssa Addolorata Lionetti e ai docenti che non si sono tirati indietro in un momento di grande incertezza sono stati avviati i progetti Pon FSE che lo scorso anno, a causa della pandemia, non erano partiti realizzando percorsi educativi volti al potenziamento delle competenze di base. Una progettualità posta in atto attraverso strategie efficaci e modelli metodologici innovativi da parte di tutor ed esperti che hanno costituito i punti di forza di un percorso formativo di qualità, potenziando le competenze degli alunni coinvolgendoli attivamente, valorizzando appieno l’identità, le personali attitudini e le potenzialità in ciascuno di loro. Il modulo “ Parlons Francais”, con esperta la prof.ssa Nunzia Renna e tutorato dalla prof.ssa Vincenza dell’Erba, “Let’s improve our english”, con esperta la madrelingua  Lesley Love, tutorato dalla prof.ssa Nunzia Renna, il modulo “ Coding.Lo sviluppo della logica dal gioco al problem solving matematico” con esperta la prof.ssa Cristina Santomauro e tutor il prof. Savino Bevilacqua, il modulo “ Conoscere il passato, capire il presente e progettare il futuro” tutorato dall’ins. Nunzia Bevilacqua, “ Raccontiamoci tra passato e futuro” con esperta la prof.ssa Caterina Elifani e tutor la prof.ssa Maria Elena Di Maggio, hanno visto coinvolti i ragazzi della Scuola Secondaria di I Grado e gli alunni della Scuola primaria che, con grande entusiasmo, hanno partecipato attivamente a tutte le attività.

Oltre alla realizzazione dei PON, il nostro istituto ha aderito al Piano Scuola Estate 2021 con progetti, laboratori fortemente motivanti, finalizzati a potenziare le competenze disciplinari ma soprattutto quelle relazionali degli studenti favorendo l’aggregazione e la socializzazione.

Il progetto “Il mio paese: colori, suoni e sapori”, coordinato dall’ins. Valeria Sassi e dalla dott.ssa Loredana Sassi con la partecipazione di esperti esterni, ha coinvolto gli alunni della Scuola Primaria che, partendo dal territorio, dalle opere e dai manufatti dei nostri avi, da vecchi attrezzi che ancora troviamo nelle nostre case o raccolti nel museo etnografico locale, dai toponimi e dal dialetto hanno compreso l’importanza del lavoro e dei sacrifici sostenuti, evidenziando il rapporto e la ricerca di un’equilibrata convivenza uomo-territorio.

Il progetto “C’era una volta un pezzo di legno”, coordinato dalle insegnanti Rossella Fusano ed Elda Garofalo, ha visto coinvolti i bambini della Scuola Primaria che, partendo dalla lettura, dalla riflessione e rielaborazione del racconto di Pinocchio, si sono cimentati in attività laboratoriali di manipolazioni e riciclo creativo di materiali diversi. Le attività ludico-motorie, musicali e di recitazione, hanno avvicinato i bambini alle diverse forme di comunicazione, da quelle verbali a quelle non verbali favorendo la socializzazione e l’apprendimento cooperativo. Le attività si completeranno nella prima decade del mese di settembre.

Non poteva mancare l’attività sportiva che significa crescere nella consapevolezza e nel senso civico, nella responsabilità individuale e collettiva, nella coscienza del diritto e del dovere.

I progetti “ Corpo in movimento”, coordinato dall’ins. Mauro Vannelli e dal dott. Gianluca Subrizio per la Scuola Primaria e “Ricominciamo dallo Sport”, coordinato dalla prof.ssa Sabatina Oziosi e il prof. Savino Bevilacqua con l’intervento delle figure professionali dott.ssa Barbara Saracino e dott.ssa Giulia Tolentino, per la Scuola Secondaria di I Grado, hanno rappresentato un momento fondamentale dopo le restrizioni dovute al Covid-19.

VIDEO