NO WAR

La musica dice No alla guerra

Gli esempi di brani musicali composti sul tema della pace e del no alla guerra sono stati moltissimi  nel tempo, anche se è dalla seconda metà del Novecento che la musica contro la guerra è arrivata alla ribalta della scena musicale in occidente.

Se la guerra distrugge, divide e allontana, la musica costruisce, unisce e avvicina, non conosce confini e non asseconda l’odio.

L’idea del progetto e della manifestazione contro la guerra parte dal docente di musica prof. Angelantonio Ditolve della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Pietrocola – Mazzini” di Minervino Murge.  “Ho sentito la necessità di affidarmi alla musica per quel suo ruolo meraviglioso di veicolo di condivisione e unione tra popoli, razze e culture” afferma il prof. Ditolve.

Il testo della canzone  “C’era un ragazzo”,scritto da Franco Migliacci, musica composta da Mauro Lusini, interpretata da Gianni Morandi e pubblicata su 45 giri nel 1966, ha fatto da sfondo alla manifestazione che si è svolta martedì 29/03/2022.

La canzone scelta narra la storia di un ragazzo americano che ama la musica e suona la chitarra, ma la sua gioventù spensierata viene interrotta da una lettera di convocazione dell’esercito. Dovrà partire per combattere nella guerra del Vietnam e perirà durante i combattimenti. Oggi potremmo pensare a tutti quei ragazzi che devono lasciare la normalità della loro vita in  Russia costretti ad andare a combattere in Ucraina.“C’era un ragazzo” in Italia è ormai uno dei testi più conosciuti contro tutte le guerre e venne cantata anche da Joan Baez in numerosi concerti.

Hanno partecipato al progetto No WAR gli alunni della scuola Primaria e gli alunni della  Scuola Secondaria di Primo Grado. Il progetto nato per promuovere e diffondere la cultura della pace, si è concluso con la marcia della pace presso la Villa Faro della città di Minervino Murge. Durante il corteo, gli alunni, accompagnati dai docenti, hanno manifestato  la loro solidarietà al popolo ucraino attraverso cartelloni, slogan, striscioni, bandiere e hanno  letto messaggi di pace e riflessioni contro la guerra.

Sono intervenuti la Dirigente Scolastica prof.ssa Angela De Sario, il Vice Presidente del Consiglio di Istituto avv. Luigi di Consolo, la Sindaca di Minervino Murge prof.ssa Maria Laura Mancini.

VIDEO