Coro virtuale

Coro virtuale di voci bianche

Il progetto “Coro di voci bianche” ha interessato 28 alunni provenienti da tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Ho lavorato  complessivamente per 40 ore, incontrandomi con gli alunni per 12 ore presso l’edificio Mazzini in presenza e per il restante tempo on line.

Gli strumenti e mezzi che ho utilizzato sono stati: PC, WhatsApp, la piattaforma Zoom e il software Filmora.

Il progetto, che inizialmente aveva l’obiettivo di realizzare un gospel da presentare al pubblico a fine anno, a causa della pandemia da covid-19 è stato da me  rivisto e convertito, in accordo con la dirigente da cui ho avuto l’autorizzazione a procedere, in coro di voci bianche. Ho apportato, così, cambiamenti al repertorio musicale. Infatti, il prodotto finale è stato la realizzazione di due canti, l’”Inno di Mameli” e “Hallelujah”. Ho proceduto inviando ad ogni alunno il testo del canto e il corrispondente brano musicale; ciascuno ha registrato singolarmente la propria parte che, successivamente, ho montato, assemblato ed elaborato. Infine, ho  pubblicato i video sul sito della scuola, sui social Youtube e Facebook e su WhatsApp, riscuotendo ampi consensi e visualizzazioni.  L’esperienza, completamente nuova per alunni e docente, è risultata positiva e apprezzata dalle famiglie e dai colleghi tanto da poterla ripetere prossimamente.

Video Inno di Mameli

Video Hallelujah