Accoglienza 2020/2021

Il primo giorno di scuola ai tempi del covid19

E’ stato un primo giorno di scuola veramente speciale quello che gli alunni delle prime classi della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo di Minervino hanno vissuto giovedì 24/09/2020. L’accoglienza nell’ambiente scolastico è un momento fondamentale per l’inserimento dei nuovi alunni e consiste, solitamente, nel presentare la nuova scuola e nuovi amici come una esperienza da “vivere insieme” più che da “temere”.

Per questo motivo, quest’anno, il “Mazzini” ha potuto accogliere nel pieno rispetto delle norme anti-covid, i suoi nuovi iscritti direttamente negli spazi preposti nel cortile interno della  Scuola per il distanziamento fisico. L’entusiasmo, il lavoro di squadra del Comitato di accoglienza, ha reso possibile far ricordare quanto sia bello stare insieme. Dopo l’ appello iniziale i ragazzi, in piedi a distanza, hanno potuto conoscere i loro compagni, e i prof.. La Dirigente prof.ssa Addolorata Lionetti che, nel rammentare le misure di sicurezza, ha rassicurato e augurato un sereno anno sottolineando quanto questo passaggio dalla scuola Primaria alla Scuola Secondaria di Primo Grado sia importante e debba promuovere il  senso di appartenenza all’Istituto con le sue svariate peculiarità. Ma… oggi c’è il coronavirus, questo piccolo, minuscolo nemico col quale dobbiamo fare i conti. Per cui si chiede alle famiglie una grande collaborazione con la scuola nel far rispettare le regole ai propri figli per garantire in salute e sicurezza l’inizio dell’anno scolastico.

Sono intervenuti il comandante della stazione dei carabinieri di Minervino Murge Alfredo Bellanza che ha parlato di bullismo e cyberbullismo e la Sindaca della città prof.ssa Maria Laura Mancini la quale ha augurato alle famiglie, al personale della scuola e agli alunni un buon anno scolastico.