25 novembre 2020

Stop alla violenza sulle donne

In occasione della giornata del 25 Novembre, dedicata alle vittime di femminicidio, anche la scuola Mazzini di Minervino Murge, su invito del ministero della Pubblica Istruzione, ha promosso l’iniziativa di sensibilizzazione degli studenti sul tema.

Le classi I e II D, con la supervisione dei Proff. Di Maggio e Bevilacqua, hanno affrontato il delicato tema della violenza sulle donne, fermamente convinti che è proprio dalle scuole che deve ripartire il rispetto e l’educazione di genere.

Attraverso testimonianze, filmati ed una discussione guidata, i ragazzi hanno avuto modo di confrontarsi e riflettere sul ruolo dell’uomo e della donna oggi.

“Perché gli uomini fanno questo?” si domanda Sara Andrea Salerno di ID “da sempre gli uomini si sono sentiti superiori, forti, in diritto di dover sottomettere le donne ritenendole il sesso debole. La paura porta al silenzio…la paura porta a giustificare e invece bisognerebbe sempre denunciare!”

Al termine della giornata, gli studenti hanno realizzato un breve video con foto e slogan per dire NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE e al riconoscimento del valore di ogni persona.

Video